facebook_1580749061506.jpg
  • 03 Febbraio 2020
  • Tribano
L'amministrazione di Tribano nelle persone del Sindaco Massimo Cavazzana e dell'assessore alla cultura Mirca Zenna hanno proposto ai genitori dei ragazzi delle classi terze della scuola secondaria il viaggio d'istruzione presso  il campo di Concentramento di Mauthausen consapevoli che  "toccare con mano" , " respirare"  e "vedere"  di cosa è stato capace l'uomo in uno dei momenti più duri e inacettabili della nostra storia è il miglior vaccino contro l'indifferenza e aiuta a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può ma soprattutto la deve usare. I ragazzi saranno accompagnati dal sindaco, da due assessori e da tre genitori che si sono resi disponibili.
Fondamentale è stata la risposta dei genitori e dei ragazzi che hanno aderito con grande entusiasmo e il folto gruppo partirà domenica 24 Febbraio e tornerà la sera di martedi 26  durante la pausa scolastica dedicata al carnevale.
 
"Se si decide di andare in pellegrinaggio nei campi di sterminio , bisogna farlo con lo spirito giusto, altrimenti è meglio farne a meno"
"Non mandate i figli in gita ai campi di concentramento.
Lì si va in pellegrinaggio. Sono posti da visitare con gli occhi bassi, meglio in inverno con vestiti leggeri, senza mangiare il giorno prima, avendo fame per qualche ora».
L. Segre

Condividi con noi le tue idee

Accetto l'informativa sulla privacy

Ultimi Articoli